Close 
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail

Citylife, residenze Libeskind

The Project

Il vetro giusto migliora il comfort in edifici di pregio.

Il luogo è famosissimo: l’area della ex Fiera di Milano.
Il progetto è estremamente ambizioso: si chiama Citylife, è un’opera di riqualificazione importante, nel cuore della città più internazionale d’Italia, con aspettative importanti in termini di numeri di persone, innovazione progettuale, sviluppo sociale e culturale della città.

I nomi chiamati a collaborare al progetto sono archistar di fama mondiale.

All’interno di questo ambizioso contesto si inseriscono le Residenze progettate da Daniel Libeskind.  Sono cinque edifici, con altezza che varia da quattro a tredici piani, ideate e costruite secondo i più moderni criteri di progettazione: un utilizzo intenso della domotica interna, certificazione energetica di Classe A, attenzione nella scelta dei materiali in termini di eco sostenibilità e risparmio energetico.

Ogni residenza è diversa dalle altre, con dimensioni che variano dai bilocali fino ai grandi appartamenti e agli attici a 2 piani.
Anche i servizi delle parti comuni seguono questa filosofia ispirata alle tendenze più alla moda, con ampi spazi dedicati al verde condominiale e alle isole pedonali.
Inoltre la sicurezza, che è garantita attraverso servizi di portierato, sistemi di antifurto centralizzati per abitazioni e parti condominiali e sistemi di vigilanza attivi 24 ore su 24.

Fra le caratteristiche che saltano all’occhio con immediatezza, sono i grandi spazi dedicati alle verande e le grandi finestre per ricevere la luce naturale.
In queste residenze pertanto il vetro svolge un ruolo molto importante.

La efficacissima scelta è stata su soluzioni con vetrocamera 10 - 16 -10 composto da una lastra esterna di Pilkington Optifloat™ Clear temperato, un’intercapedine di argon e una lastra interna di vetro stratificato della gamma Pilkington Optiphon™ Therm S3 S.

Pilkington Optiphon™ Therm S3 S è un prodotto altamente performante, che unisce elevate prestazioni di isolamento acustico e termico, cioè trattiene il calore che deriva dall’irraggiamento solare all’interno dell’edificio, riducendo di conseguenza i costi di riscaldamento nel periodo invernale, e contemporaneamente riduce l’inquinamento acustico in modo sostanziale. Fornisce inoltre la resistenza e tutte le prestazioni di sicurezza di un vetro stratificato.

Con la configurazione adottata, questo prodotto fornisce valori di trasmittanza termica Ug pari a 1,1 W/m²K, un abbattimento acustico stimato di 45 dB (-2; -5), un fattore solare FS di 55%.  Nonostante questi valori, la trasmissione luminosa rimane estremamente elevata, il 75%.

Una delle criticità delle vetrate riguardava anche aspetti di sicurezza. I requisiti richiesti portavano su un prodotto acustico di sicurezza. Per questo sono stati sviluppati dei vetri atti a garantire le classi P2A (con Pilkington Optiphon™ Therm S3 S 8,8), P4A (con Pilkington Optiphon™ Therm S3 S 9,5) e P5A (con Pilkington Optiphon™ Therm S3 S 10,3).

  Project ReferenceR-IA_2015_01
  View Project Location Map
Project Details
Building Type
  • Residential / Domestic
About the Architect/Installer
Architect
Daniel Libeskind
Installer
Committente: CityLife S.p.a. Realizzazione facciate: Focchi S.p.A. Foto: Piermario Ruggeri