Close 
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail
Thumbnail

Milwaukee Memoriale di guerra (USA)

The Project

L'iconica scala "la voliera" del Milwaukee War Memorial, che protegge la Fiamma Eterna nel cortile d’onore dei Veterani, è stata completamente restaurata con vetri sotto vuoto Pilkington Spacia™.

La scala con struttura in acciaio, progettata dal noto architetto finlandese Eero Saarinen, non è mai stata oggetto di ristrutturazioni importanti da quando l’edificio è stato dedicato al Memoriale nel 1957.
Con questo restauro, il telaio è stato trattato e verniciato; le centinaia di lastre di vetro armato originali sono state sostituite da 280 m2 di pannelli di Pilkington Spacia™.

“Il progetto è stato rinviato diverse volte a causa dell’eccessivo spessore dei vetrocamera tradizionali, troppo spessi e pesanti. Inoltre il costo di sostituzione o riconfigurazione della struttura in acciaio era proibitivo” ha affermato Kyle Sword, Business Development Manager.

Il vetro singolo si adattava al telaio ma non era conforme alle normative in materia di efficienza energetica e agli obiettivi prestazionali richiesti dalla committenza. Quando è stato proposto Pilkington Spacia™ come soluzione, è subito apparso perfetto per il progetto e idoneo per il restauro.

I vetrocamera tradizionali hanno uno spessore di circa 25 mm mentre Pilkington Spacia™ è di appena 6,2 mm, adattandosi ai telai e provvedendo ai miglioramenti  richiesti in termini di efficienza energetica.

La ditta Restoric, specializzata nel restauro di finestre, ha effettuato l’intervento, inserendo in alcuni piccoli pannelli angolari un vetro basso emissivo.

Con l'ampia gamma di prodotti disponibili, Pilkington ha dimostrato attraverso questo progetto di essere un fornitore di soluzioni chiave nel settore del restauro storico.

  Project ReferenceR-I-IT_2018_04
  View Project Location Map
Project Details
Address
750 N Lincoln Memorial Dr, Milwaukee, WI 53202 (USA)
Building Type
  • Public
  • Museums and Cultural building
About the Architect/Installer
Architect
Architetto: Hammel, Green and Abrahamson, Inc.